Impiantologia

Viene utilizzata la metodica con impianti a guarigione primaria. Questa metodica, fra le sue prerogative offre il vantaggio dell'intervento monofasico, cioè una sola operazione senza riapertura di lembi, senza punti, senza sanguinamento, per una guarigione rapida e indolore. Il paziente da subito può svolgere le sue normali attività senza particolari limitazioni. Ed in tempi ragionevolmente brevi, si ottengono risultati estetici eccellenti.

Chirurgia Atraumatica (operazione a cielo chiuso)

Eccezionale possibilità estetiche

La conservazione delle strutture anatomiche adiacenti all’impianto, unita ad una protesizzazione che ricalca i concetti della protesi fissa su dente naturale, permette all’impianto una versatilità di utilizzo che garantisce sempre il migliore risultato estetico.

TECNICHE DI IMPLANTOPROTESI

Sono state messe a punto delle tecniche chirurgiche avanzate contraddistinte dai seguenti vantaggi generali:

  • Basso rischio
  • Basso traumatismo
  • Ridotti tempi di guarigione

Medio rialzo del Seno

Il “medio rialzo del seno” è una tecnica semplice e di elevata applicabilità. Questa tecnica prevede il rialzo del seno mediante l’utilizzo di scalpelli osteotomi in presenza di spessori ossei inferiori a 4 mm. Per questa tecnica, oltre ad alcuni accorgimenti durante la fase chirurgica, è necessario al fine di ottenere la stabilità primaria e l’osteointegrazione dopo, l’utilizzo di impianti speciali.

Impianto post-estrattivo immediato senza tecniche rigenerative

L’impianto post-estrattivo immediato senza l’ausilio di tecniche rigenerative è un protocollo ampiamente suffragato da numerosi lavori scientifici presenti nella letteratura internazionale. Mediante l’utilizzo di tale tecnica, vengono poi facilmente mantenuti forma e volume delle strutture anatomiche grazie alle quali si ottengono ottimi risultati a livello estetico ed una garanzia di successo a lungo termine della terapia.

Carico Immediato

L’evoluzione delle tecniche implantoprotesiche ha portato ad una sempre maggiore richiesta di tempi di carico protesico anticipati rispetto ai protocolli standard. Questo per garantire la minimizzazione dei disagi per i pazienti. E' stato cosi introdotto il concetto di carico. Confrontando l’osteointegrazione di impianti a carico immediato con quella di impianti sommersi, non si sono trovate differenze statisticamente significative sia nella sopravvivenza implantare, sia nella percentuale di contatto osso-impianto, indice di assoluta predicibilita della tecnica.

Riabilitazione Totale Superiore con Carico Immediato (Full-Arch)

L’utilizzo combinato delle tecniche chirurgiche avanzate (medio rialzo del seno mascellare, impianto post-estrattivi immediati e carico immediato) permette di affrontare brillantemente le riabilitazioni di arcate superiori complete. L’accoppiamento della tecnica dell’impianto post-estrattivo con quella del carico immediato permette di ottenere una gestione protesica dei tessuti molli perimplantari, che garantisce risultati estetici di assoluto valore, grazie alla conservazione delle geometrie gengivali perfettamente sovrapponibili a quelle standardizzate in protesi fissa su elementi naturali.